Diario del Signore delle Ventole: Marzo 2018

Diario di Bordo del Signore delle Ventole Marzo 18Caspita!

Siamo già in primavera.

Guardavo giusto ieri gli alberi che ho nel mio giardino e l’albicocco – sempre così smanioso di arrivare primo – è già completamente fiorito.

Il mese appena passato è stato davvero molto intenso. Non hai idea di quante notti ho passato alzato fino alle 2-3 di notte per cercare di darti quanti più consigli e informazioni utili per ottenere il massimo dai ventilatori industriali nei tuoi impianti.

Ventilatori ATEX. Scopri la mitragliata di video che ho creato nelle ultime settimane per portare il mio contributo alla lotta alle morti sul lavoro.

Forse ti ho nauseato a continuare a parlare di ventole ATEX.

Però più mi sforzo di diffondere consigli e un briciolo di conoscenza sui rischi di queste macchine, più mi sembra che il muro di indifferenza ed “ignoranza” da scalare sia sempre più alto.

E purtroppo questa scarsa consapevolezza è la causa principale degli incidenti mortali in aziende che hanno a che fare con atmosfere esplosive.

Giusto l’altro ieri sono morti due lavoratori a Livorno. Due vittime di un’esplosione di vapori infiammabili contenuti in un deposito presso il porto.

Forse non lo sai, ma io ho perso mio padre nel 2005. Per fortuna ero già grande, in grado di badare a me stesso.

Ma ancora oggi sento il peso del vuoto che ha lasciato.

E quando penso ad un padre di famiglia che il mattino si alza per andare al lavoro – magari mentre i suoi figli ancora dormono – senza più far ritorno la sera a casa, una fitta mi stringe il cuore.

Ecco perché insisto a battere il chiodo sul tema dell’ATEX e del rischio di esplosione.

Sono stufo di leggere notizie come quella di ieri. Sono stufo di confrontarmi con addetti agli acquisti che pensano solo a raggiungere il loro obiettivo di risparmio, così da comprarsi un Rolex nuovo a fine anno grazie al premio aziendale.

Ho le scatole piene di vedere la vita di molti operai bruciata a causa dell’ignoranza – e spesso dell’arroganza – di chi dovrebbe controllare che le condizioni di sicurezza siano rispettate.

Sono stanco di sentire di altri imprenditori messi alla pubblica gogna, a volte rei solo di essersi fidati di un dirigente o di un consulente sulla sicurezza incapace. (o in casi peggiori, corrotto)

La mia unica arma in questa guerra – che spesso sembra essere contro i mulini a vento – è la diffusione di tutto quello che conosco e che può essere utile ad evitare incidenti ed esplosioni.

Lo so, non cambierò la testa bacata di chi mette il risparmio di pochi euro più in alto rispetto alla vita di colleghi. La mia speranza è quella almeno di evitare dei morti a causa di ignoranza o di scarsa consapevolezza.

Una serie di video dalla quale potrai apprendere (quasi) tutto quello che devi sapere sui ventilatori ATEX ed il loro utilizzo.

Ho pubblicato in questo mese molti video sul mio canale Youtube in merito alla direttiva ATEX ed alle conseguenze che ha sulla costruzione e installazione di ventole industriali.

Se te li elencassi tutti, questa pagina diventerebbe chilometrica.

Quindi ti riporto quello che a mio avviso è fondamentale per la sicurezza tua o dei tuoi clienti. Anche gli altri video sono importanti, ma potrai vederlo con calma dopo aver finito di leggere questa pagina del mio Diario di Bordo.

 

Se non l’hai già fatto, iscriviti al mio canale Youtube. In questo modo riceverai una notifica ogni volta che pubblico un nuovo video, e NON  ti perderai nemmeno uno dei consigli che possono evitarti fastidiosi guasti – con relative fermate di impianto – o incidenti che mettono in pericolo la vita dei lavoratori.

Parlando di leggi, NON esistono solo quelle di Dio e quelle create dall’uomo. Anche i ventilatori industriali hanno una serie di leggi da rispettare.

Per tua fortuna, il codice “civile” delle ventole è molto semplice. Ci sono infatti poche leggi, ma sono a prima vista un po’ complicate da capire.

La notizia buona è che i ventilatori industriali sono molto onesti e ligi al dovere. Rispettano sempre le loro leggi.

Leggi dei ventilatori come prevedere i nuovi dati di funzionamento di una ventola

No. Non sto delirando.

Esistono davvero delle leggi dei ventilatori.

Si tratta di una serie di formule che legano tra di loro le prestazioni di una ventola, con le sue condizioni di funzionamento.

Come ti dicevo i ventilatori sono talmente ligi alle regole, che grazie a queste leggi potrai sempre prevedere quanta portata e quale pressione ottieni da una ventola quando cambi la velocità di funzionamento alla quale la fai girare.

Quindi corri subito a leggere questo articolo sulle leggi dei ventilatori industriali, e scopri immediatamente in che modo puoi trasformarti in un indovino, in grado di prevedere le prestazioni che ottieni nel tuo impianto quando modifichi uno qualsiasi dei parametri di funzionamento della ventola.

Procede alla grande il progetto GIRAMENTI DI PALE, quella che ormai considero come la mia radio privata.

Se ricordi, nell’ultima pagina del Diario di Bordo ti avevo informato della mia nuova iniziativa completamente vocale.

Il mio podcast GIRAMENTI di PALE, una serie di episodi nei quali di volta in volta rispondo ad una domanda specifica che un progettista di impianti ha deciso di rivolgermi, procede a gonfie vele.

Giramenti di pale episodio 6 la favola dei ventilatori antiscintilla

Proprio ieri ho pubblicato la sesta puntata.

Immagino già la tua reazione quando scoprirai il tema di questa ultima puntata.

È molto probabile che penserai:

Oh Signore, ancora con sti benedetti ventilatori ATEX?

Hai ragione. Ma questa volta NON è colpa mia.

Prenditela con Piercarlo, che mi ha inviato una domanda molto interessante:

“Quando devo comprare dei ventilatori da mettere in una atmosfera esplosiva, molti fornitori mi propongono un “anti-scintilla”. È una soluzione valida o no?”

La risposta alla domanda è ovviamente un NO secco.

I ventilatori antiscintilla sono infatti illegali all’interno della comunità Europea.

Però sono certo che troverai utile ed interessante scoprire il motivo per il quale DEVI evitare chi ti propone ventilatori antiscintilla.

Puoi leggere la trascrizione del podcast (che trovi a questo link) oppure ascoltare direttamente l’episodio nr 6 del mio podcast.

Non male come sorpresa nell’uovo di Pasqua, vero?

Di sicuro hai di che leggere, curiosare e scoprire in questi giorni di festività.

Se sei un gran lavoratore lo so che già da Domenica pomeriggio sarai stufo di oziare. Poi magari ti sono piombati in casa quei parenti che non vorresti mai vedere.

Ti capisco.

In questo caso – quando sarai stufo – prendi il cellulare o vai al pc, con la scusa che devi assolutamente aiutare il Signore delle Ventole, l’unico super eroe che combatte i guasti improvvisi ai ventilatori industriali.

Se invece sei una persona che si gode il riposo e la calma dei giorni di festa, guarda subito tutti i video che ho pubblicato in questo mese ed ascolta il mio podcast mentre ritorni a casa questa sera in macchina.

In entrambi i casi, ti auguro di passare dei momenti felici e riposanti con i tuoi cari.

Buona Pasqua.

Il Signore delle Ventole