Diario del Signore delle Ventole: Ottobre 2018

Sarebbe bello essere ancora bambini ed andare in giro questa sera chiedendo “Dolcetto o scherzetto?”

Invece molto probabilmente anche te domani approfitterai del giorno festivo per portarti avanti con il lavoro.

Buffo vero?

Da piccoli non si vede l’ora di crescere. Una volta adulti si vorrebbe tirare indietro l’orologio di decine di anni.

Meglio non pensarci.

Andiamo subito al sodo, che ci sono molte novità di cui parlarti in questa pagina del Diario.

Prima però parto con una notizia che ha che fare con il futuro, non con il mese passato.

Una nuova goccia nel mare. Un’occasione per rendere più felice questo mondo.

Il prossimo 14 Novembre ripeteremo la serata di beneficenza in favore dell’associazione Laura Coviello.

L’anno scorso è stato infatti un piccolo successo che ha portato più di 3.000 € nelle casse di questa onlus per rendere più umana la degenza dei malati di Leucemia in attesa di un trapianto di midollo.

La serata, dal titolo “I Benefici dell’Industria 4.0: come conoscerli e saperli sfruttare“, prevede una prima parte formativa durante la quale io, il mio amico Claudio Delaini e Mirko Rottoli – che ci ospita presso il suo Educa Campus  – parleremo di questo tema finalmente passato da moda a reale possibilità di miglioramento.

Quindi, oltre a contribuire a sostenere una nobile causa, avrai anche l’opportunità di portarti a casa molte informazioni utili e qualche consiglio prezioso su come implementare – o migliorare – i concetti di industria 4.0 in azienda.

Ovviamente a chiudere la serata ci sarà una cena a buffet, ottima occasione per conoscerci e per fare un po’ di networking.

Ti invierò maggiori dettagli a breve, quindi tieni sotto occhio la casella di posta.

Quello che posso dirti fin da ora è che – come da prassi mia e di Claudio – qualsiasi donazione vorrai fare andrà direttamente alla associazione Laura Coviello. Non vogliamo far passare nemmeno un centesimo tra le nostre mani.

Massima trasparenza.

Quindi tieniti libero per il 14 Novembre sera, ed ora andiamo avanti con le novità del mese di Ottobre.

Piccole pillole per guidarti nel mondo dei ventilatori industriali.

Ho da poco inaugurato un nuovo strumento per condividere con te trucchi e consigli su quello che più di ogni altra cosa conosco: i ventilatori industriali.

Si tratta del mio canale Telegram all’interno del quale una volta a settimana condivido una pillola su 3 macro argomenti: Consigli per l’acquisto di ventilatori, Manutenzione delle ventole e Ventilatori ATEX.

Magari conosci già Telegram e sai come funziona. In questo caso allora cerca “diegoperfettibile” e clicca su Unisciti.

Se invece non sai cosa sia, allora sappi che si tratta di un applicazione per messaggistica tipo Whatsapp, ma molto diversa da quest’ultima.

Telegram è infatti noto per essere uno strumento di comunicazione basato sul rispetto della privacy.

Inoltre il mio canale Telegram è ben diverso dagli odiosi gruppi di Whatsapp che ti intasano di notifiche.

Nessuno può commentare, né tanto meno sapere se sei iscritto o meno a questo canale.

Riceverai una sola notifica quando pubblico una delle mie “mini-guide”. Una sola volta a settimana.

Il vantaggio è che se leggendo una delle mie pillole ti viene in mente un dubbio o vuoi approfondire, puoi direttamente contattarmi senza fare troppi sforzi.

Ti aspetto quindi. Clicca su questo link e unisciti al mio canale: https://t.me/diegoperfettibile

Un mese ricco di collaborazioni per questo blog.

Di cose da dire sui ventilatori industriali ne ho molte.

Però credo che punti di vista diversi dai miei possono essere spesso utili a darti una visione più completa di questo mondo.

Ecco perché nei video cerco quando posso di coinvolgere altri esperti nel mondo industriale.

Allo stesso modo ho deciso di fare anche con gli articoli del Blog.

Avviamento del motore elettricoUn ottimo esempio è l’articolo che Serena ha scritto per me sull’avviamento dei motori elettrici.

Mi capita spesso di intervenire su ventilatori già installati, incapaci di avviarsi a causa di un’errata scelta del motore elettrico.

Purtroppo sono molti i costruttori che – pur di proporti un prezzo molto competitivo – ti forniscono una ventola con un motore impiccato o, peggio ancora, sottodimensionato.

Così ho chiesto a Serena Cosaro, una ragazza molto preparata sui motori elettrici, di scrivermi il suo punto di vista e qualche consiglio su come scegliere il corretto sistema motore+sistema di avviamento.

Svelata una conversazione tra me ed il mio direttore commerciale. Silenziamo i ventilatori, non la verità.

Coibentazione ventilatori industriali 3 motivi per evitare il Fai da Te

In questo articolo – oltre a presentarti il mio direttore commerciale, Nazzareno – ti svelo 3 errori che purtroppo chi si occupa di coibentazioni industriali spesso commette quando deve isolare dei ventilatori.

Come dico anche nell’articolo, non ho nulla contro i coibentatori generici. E ritengo che sia naturale che commettano certe “cappellate“.

Per loro un pezzo di tubazione ed un ventilatore sono la stessa cosa: oggetti da rivestire in materiale isolante.

Peccato però che se ti affidi ad una società di coibentazione generica per l’insonorizzazione dei ventilatori che installi nei tuoi impianti, il risultato è nei migliori dei casi una vera e propria tortura per la manutenzione.

Quindi magari prima di decide di appaltare queste attività a società diverse da chi ti fornisce i ventilatori, dai una lettura a questo breve articolo sulla coibentazione dei ventilatori industriali.

La seconda puntata della saga sulle perdite di carico è online.

Perdite di carico concentrate

Come forse ricordi, il mese scorso ho pubblicato un primo articolo nel quale svelavo come calcolare le perdite di carico di un impianto per poter poi scegliere correttamente il ventilatore da acquistare.

Mentre scrivevo l’articolo stava diventando veramente lungo.

Così ho deciso di spezzarlo in più puntate.

Nella seconda ho affrontato i 3 errori più comuni che mi capita di dover poi gestire nel calcolo delle perdite di carico concentrate.

Sono certo che troverai questo articolo molto interessante, in quanto condivido informazioni e consigli che difficilmente troverai sui libri di testo o in altri siti.

In particolare uno dei 3 errori commessi nel calcolo delle perdite di carico concentrate, è noto solamente a chi costruisce ventilatori.

Poiché molti fornitori ci giocano su queste informazioni spesso tenute segrete, ti consiglio di leggere e stampare questo articolo.

La TV dei ventilatori non è mai stata così “bollente”

Il mio canale Youtube sta crescendo molto. Ne sono soddisfatto. Ad oggi ci sono più di 170 video pubblicati.

Ma è in arrivo tutta una nuova serie di video che ho registrato questa estate con Claudio Delaini, parlando di come si costruisce tutta la “carta” che ti protegge quando acquisti un ventilatore industriale.

Il primo ad esempio è questo:

Piano piano pubblicherò anche i restanti video che abbiamo girato insieme. (sono circa una decina)

Se quindi non sei ancora iscritto al mio canale Youtube, fallo ora per non perderti le notifiche quando pubblicherò i successivi video.

Iscriviti ora la mio canale.

Inoltre sto per rendere pubbliche le registrazione di un corso sui ventilatori industriali che ho tenuto qualche mese fa.

So che con queste lezioni qualche concorrente potrebbe imparare qualcosa su come costruire dei veri ventilatori industriali – e credimi, sarebbe anche ora – ma sono anche convinto che conoscere questi concetti e questi trucchi del mestiere sarà molto utile anche a te che le ventole le acquisti e le utilizzi nei tuoi impianti.

Per oggi è tutto.

Si chiude anche questa pagina del Diario di Bordo del Signore delle Ventole.

Ti aspetto il 14 Novembre per aiutarmi a rendere più umana la convalescenza dei malati di Leucemia.

Mai più guasti improvvisi!

Il Signore delle Ventole