Per il tuo prossimo impianto industriale, scegli di installare la nostra ventola “speciale”:

riduci i tuoi costi, vendi più prodotti e avrai pubblicità gratis.

Come è possibile?

Semplice, perché ogni ventola ti porterà un nuovo cliente “fidelizzato”.

“Abbiamo ricevuto i complimenti da parte del committente

e dal cliente finale”

 

Daniele Parmigiani – Titolare – ISOLOROBICA S.n.c.

 

 

Sogni anche tu di avere clienti così

soddisfatti del tuo lavoro?

Allora continua a leggere per scoprire come ha fatto Daniele a mettere a segno un completo successo con il suo cliente.

 

Progettati per lavorare più di 100.000 ore,

a temperature oltre i 550°C

SENZA GUASTI,

i Ventilatori PBN ti trasformeranno in una leggenda di serietà e professionalità

nel tuo settore,

poiché darai ai tuoi clienti:

 

Ventilatori industriali con doppia Garanzia

Sapresti quantificare il danno che potrebbe causarti un cliente non soddisfatto del tuo impianto di ventilazione?

 

Forse non te ne rendi conto, ma alcune aziende sono addirittura fallite a causa di un passaparola negativo.

 

Infatti è stata dimostrata una correlazione diretta tra la soddisfazione degli acquirenti ed il fatturato delle imprese.

 

Secondo il White House Office of Consumer Affairs (USA), acquisire un nuovo cliente ti costa 5 volte di più rispetto a mantenere uno che hai già.

 

Pensa che secondo l’Harvard Business Review, un aumento della fedeltà dei tuoi clienti del 5% soltanto, può far aumentare il tuo profitto dal 25 fino al 95%.

 

Non male, vero?

 

Per contro, come dice Jagdish Sheth (Università Sud California), un cliente insoddisfatto vale il profitto di 5 acquirenti contenti.

 

E si stima che ogni cliente scontento, si lamenti della propria brutta esperienza con almeno altre 10 persone.

 

E a chi pensi che i tuoi clienti vadano a raccontare quanto accaduto?

 

A chi può ascoltarli e capire di cosa si tratta. Ovvero ai propri collaboratori/ fornitori/ partner…

 

Insomma, chiunque sia nel settore.

 

Sai cosa vuol dire tutto ciò?

 

 

Come vedi, le ventole economiche non sono un buon affare come sembrano.

I ventilatori professionali, robusti, performanti e progettati per lavorare in condizioni molto spinte, anche 365 giorni all’anno: questi sì che sono una scelta furba.

Acquista un ventilatore PBN per il tuo impianto: è così che otterrai un cliente talmente entusiasta e riconoscente, da descriverti a tutti come un serio e valido professionista…uno di quelli che oggi giorno fai fatica a trovare.

Sai cosa dicono di noi i nostri acquirenti?

 

“L’aspetto maggiormente apprezzato è stata la professionalità tecnica derivante da lunghi anni di esperienza sul campo…

Suggeriamo a tutti i nostri clienti di utilizzare la PBN per le loro installazioni sui ventilatori.”

 

(F. Viezzoli – Forni e Combustione S.r.l.)

 

Scegliendo i nostri prodotti, la stessa cosa verrà detta della tua azienda.

 

I nostri clienti definiscono anche la “PBN sinonimo di affidabilità” (Savino Sipario – Socio Titolare – Vinicola Sipario).

 

Questo perché sanno che i ventilatori che costruiamo sono robusti, efficienti e progettati per durare decenni.

A chiunque gli chieda un consiglio, un cliente contento parlerà bene della tua azienda.

Sai perché succede questo?

 

Perché la ventola che avrai scelto si rivelerà il miglior investimento della tua carriera.

 

Già dopo alcuni anni, anche lui ti chiamerà ringraziandoti:

 

“La macchina si è ampiamente ripagata…più volte!”

 

(Francesco Fanelli – Responsabile manutenzione – Vebad SPA).

 

Dal momento che le nostre ventole sono “speciali”, abbiamo voluto che anche l’intero processo di acquisto lo fosse.

Quando per un tuo cliente scegli una ventola PBN, è come se portassi nella sua azienda una collaboratrice a tempo “indeterminato”.

 

Puoi immaginare che vuole essere sicuro di avere al suo fianco una lavoratrice efficiente ed instancabile.

 

Quello che gli offrirai sarà proprio tutto questo: una ventola capace di lavorare in condizioni estreme, senza ferie né pause, che può restare attiva anche 365 giorni all’anno.

 

Una ventola potente, robusta, ma soprattutto perfetta per la sua azienda, le sue condizioni ed il tipo di processo produttivo nel quale verrà inserita!

 

Insomma, la collaboratrice ideale.

 

Perché questa “selezione” possa rispecchiare i desideri del tuo cliente e soddisfare tutte le sue necessità, non solo collaboriamo passo passo durante la progettazione, ma ti affianchiamo anche nella fase di inserimento ed installazione.

 

Accompagniamo così il nostro “ventolone” fino ai suoi primi giri di pale nel nuovo posto di lavoro, per assicurarci del suo corretto funzionamento e del rispetto di tutte le performance per il quale è stato progettato.

 

Da quel momento in poi, il tuo cliente ti chiamerà solo per acquistare altri prodotti e per il resto del tempo si godrà la sua produzione continua, grazie al nuovo impianto di ventilazione che gli avrai installato.

 

A quel punto ecco cosa accadrà:

Tra qualche anno si sorprenderà di avere ancora un ventilatore in perfette condizioni e dalle ottime prestazioni conservate nel tempo. Anche per questo continuerà a far girare il tuo nome e ti farà pubblicità gratis.

 

Se ti sembra troppo bello per essere vero, sappi che è proprio così che funziona.

 

E non sono io a dirlo, ma le persone che hanno acquistato i nostri ventilatori industriali.

 

Ti lascio ad esempio, le parole di Daniele Parmigiani, Titolare di Isol Orobica S.n.c.

“Ciao Diego,

 

Noi eseguiamo isolamenti termici ed acustici industriali in tantissimi stabilimenti, sono stato interpellato da un nostro importante cliente perché in un loro sito produttivo di ossigeno all’interno di una vetreria avevano problemi di innalzamento di temperature all’interno del locale, questo calore è generato dalla potenza termica generata da tubazioni, motori, assorbitori, filtri e silenziatori filtri all’interno del capannone.

 

Inizialmente si era pensato di isolare termicamente le apparecchiature, ma valutando la situazione questa possibile soluzione avrebbe creato problemi alla produzione stessa; devo anche sottolineare che l’impianto è in funzione 365 giorni/anno, che il rumore all’interno del capannone è compreso tra i 110/120 dBA con frequenze medio/basse, che è presente una trappola acustica (quindi un’apertura su un fronte del capannone di 45 mq.) che permette l’ingresso dell’aria ai motori e che vi sono dei filtri che scaricano all’interno del capannone ciclicamente ogni 22 secondi una parte di aria calda generata dall’impianto.

 

Considerato tutti questi fattori ho pensato che la soluzione migliore era quella di creare un’estrazione forzata che mi permettesse di togliere tutto il calore generato dalle sorgenti ed il calore stratificato.

 

A questo punto mi sono rivolto alla Pbn con cui collaboriamo da anni, conosco la professionalità indiscussa dei fratelli Diego e Andrea Perfettibile, con loro mi sono confrontato per dimensionare n. 2 ventilatori centrifughi considerando che il locale è praticamente sempre in depressione, ma ciclicamente ogni 22 secondi va in sovrappressione per 2 secondi e considerando anche il fattore rumore generato all’interno delle canalizzazioni di trasporto aria che in fase finale attraversano i silenziatori.

 

Abbiamo installato e collaudato i ventilatori con l’apporto tecnico di Carlo (figura storica di Pbn) che ci ha seguito passo passo, ha verificato le vibrazioni dei ventilatori a macchina ferma ed a macchina accesa, perché l’impianto di produzione ossigeno trasmette a terra delle vibrazioni significative, ma con gli accorgimenti del caso tutto è andato per il verso giusto.

 

A conclusione abbiamo ricevuto i complimenti da parte del committente e dal cliente finale, posso anche dire con certezza (essendo impianti monitorati) che abbiamo dato una serie di benefici all’impianto come ad esempio un abbattimento del rumore significativo all’esterno del capannone ed un abbassamento delle temperature in linea con quanto previsto, ne consegue una migliore performance di funzionamento dell’impianto che a parità di produzione di ossigeno ha generato un risparmio di consumo energetico.

 

Ringrazio la PBN che mi ha supportato nel dimensionamento dei ventilatori e nella fase di installazione degli stessi, devo sottolineare che abbiamo fatto una certa urgenza per produrli, mi sono stati consegnati immediatamente (2-3 gg.) i disegni costruttivi, utili per noi per poter procedere con celerità alla realizzazione delle canalizzazioni e dei silenziatori e successivamente i ventilatori, comunque prima di quanto mi avevano promesso (me li hanno prodotti ad agosto nonostante gli impegni già in essere).

 

Grazie, a presto, ciao.”

Qui invece, puoi leggere quanto affermato da un altro mio cliente, Matteo Mainetti, Mechanical Project Designer presso Meyn Italy S.R.L.

“Ho contattato PBN per propormi dei ventilatori il cui scopo era di incrementare la rapidità di estrazione di CO2 da un ambiente ad atmosfera controllata.

 

Per ciò di cui ho potuto constatare di persona sono stato soddisfatto di due aspetti principalmente: la fase di ingegneria e la logistica.

La chiarezza dei documenti inviatomi e quindi i pochi e corretti scambi di informazioni, hanno portato alla definizione dei ventilatori necessari, tra noi e il Vostro U.T.

 

Questo ha determinato anche una relativa, ma soprattutto apprezzata, rapidità di definizione del prodotto corretto.

 

Consiglio di rivolgersi a PBN per la selezione e l’acquisto di ventilatori industriali.”

Ora, è probabile che a questo punto ti starai chiedendo perché i nostri attuali committenti, prima di diventare dei clienti fidelizzati, abbiano scelto di rivolgersi a noi la prima volta, anziché continuare a lavorare con la concorrenza.

Perché scegliere proprio noi?

Luigi (nome di fantasia, per tutelare la privacy del mio cliente)  non si era posto subito questa domanda.

 

Ed infatti, inizialmente, si era rivolto alla concorrenza.

 

Costruttore di forni per alluminio, Luigi pensava di aver trovato la strada per un guadagno “furbo”. Cercava di essere più competitivo in termini di prezzi, e per questo aveva scelto per i suoi impianti dei ventilatori tedeschi piuttosto economici.

 

Praticamente quei modelli che dopo due anni si fermano e ti lasciano a piedi con l’azienda.

 

Anche se era consapevole del fatto che sembravano progettati per autodistruggersi il giorno successivo alla scadenza della garanzia, questo a Luigi non importava.

 

Il cliente spendeva poco, perciò otteneva poco.

Fine della storia.

 

Non era in malafede. Cercava di sopravvivere in un mercato pieno di improvvisati che vendono sottocosto i propri forni.

 

Ben presto però…

 

Luigi si è reso conto che le cose non andavano come previsto.

 

I ventilatori economici si “scassavano” ben prima che scadesse l’assistenza obbligatoria e, per questo, lui era chiamato a metterci mano in continuazione.

 

Iniziò così a rimetterci soldi, tempo e ore di sonno.

 

Aveva smesso di giocare a calcetto, perché le domeniche non poteva quasi mai raggiungere gli amici al campetto. Che, a dirla tutta, ormai non lo chiamavano più nemmeno alle partite.

 

Aveva smesso di invitare a casa gli amici, perché alcune sere rientrava così tardi da aver solo voglia di infilarsi nel letto, saltando anche la cena.

 

Aveva smesso di chiedere scusa a sua moglie, perché vedeva nei suoi occhi la delusione e capiva, che nonostante tutti gli sforzi, lei si stava allontanando ogni giorno di più.

 

Nessuno capiva quando si stesse massacrando per quel lavoro, che ormai non gli dava alcuna soddisfazione.

 

Non aveva più tempo per nulla, e quelle poche energie che gli restavano le consumava per correre di qua e di là a tamponare i danni.

 

Ogni volta che racimolava un gruzzoletto con il quale sperava di riconquistare la moglie, si ritrovava a rimandare l’acquisto del tanto desiderato anello che le aveva promesso, per sostituire l’ennesimo componente di aspirazione.

 

Quelle odiate ventole stavano distruggendo ogni cosa: la sua carriera, la sua voglia di fare e soprattutto i suoi affetti più cari.

 

Come se ciò non bastasse, veniva continuamente svilito nella sua professionalità dalle sfuriate dei clienti, che a volte lo minacciavano pure di fargli chiudere l’azienda.

 

Ma non era finita.

 

Gli affari cominciarono veramente ad andare male.

 

Era come se tutte le fonderie e gli estrusori lo stessero evitando.

 

Nessuno voleva fissare un appuntamento, nessuno lo stava più ad ascoltare.

 

Sembrava un “appestato”.

 

Era stato marchiato con l’appellativo del “tira bidoni”.

 

Sull’orlo della disperazione e del fallimento, Luigi mi ha chiamato dopo aver letto alcuni articoli del mio blog.

 

In quelle pagine rivedeva la sua storia. I suoi insuccessi. Le sfuriate die suoi clienti riecheggiavano nelle sue orecchie.

 

È venuto a trovarmi.

 

Ci siamo seduti a tavolino e gli ho spiegato la differenza tra i miei ventilatori e quelli economici che acquistava dai tedeschi.

 

Da allora è diventato uno dei miei migliori clienti.

 

E la sua vita è stata inondata da un successo dopo l’altro.

 

Ora la sua reputazione di costruttore di forni è tornata a risplendere.

 

Il suo giro d’affari ha ripreso meglio di prima e gli stessi clienti, che inizialmente aveva perduto, hanno ripreso a chiamarlo, facendogli i complimenti.

 

Anche sua moglie si dice orgogliosa di lui e l’ultima volta che l’ho vista, mi ha mostrato un anello davvero brillante.

 

Cos’è cambiato?

 

Semplice: Luigi ha scelto noi.

 

Ha scelto i ventilatori PBN.

Ma cos’hanno di tanto speciale i nostri ventilatori?

Sono pezzi unici sul mercato.

 

Li costruiamo su misura, per soddisfare al 100% tutte le tue esigenze.

 

Non sono prodotti realizzati in serie ai quali ti devi “adattare”.

 

Vengono “cuciti addosso” al tuo impianto o macchinario, come farebbe un sarto per il tuo abito di matrimonio. Come puoi capire, non è neanche paragonabile ai vestiti delle catene low cost.

 

Sono progettati per durare almeno 20 anni.

 

Certi costruttori di ventole sono così poco sicuri della durata dei loro macchinari da ridurre la garanzia a solo 12 mesi anziché i 2 anni previsti per legge…

 

Questo ventilatore ad esempio è ancora in funzione…dal 1976. Stesso anno di fondazione della PBN.


I ventilatori immortali della PBN dei fratelli Perfettibile

 

A questo punto sei tu che devi scegliere: preferisci costruire un impianto con delle ventole “usa e getta”, che il tuo cliente dovrà buttare ogni 12 mesi (con relative sfuriate nei tuoi confronti) o vivere sereno per i prossimi 20 anni?

 

Resistono in condizioni estreme di lavoro.

 

Con una manutenzione ordinaria possono tener duro per più di 100.000 ore a temperature oltre i 500 °C senza guasti.

 

Sono frutto dell’esperienza tramandata da generazioni.

 

Se ora la PBN è diventata una grande realtà, lo devo solo a mio padre: lui mi ha introdotto nel mondo delle ventole, ma soprattutto mi ha insegnato l’importanza di fare grandi sacrifici per realizzare grandi obiettivi.

 

Da lui ho appreso il valore inestimabile di un cliente soddisfatto e felice di acquistare da PBN.

 

L’esperienza accumulata in oltre 40 anni è ancora oggi viva attraverso i nostri vari collaboratori ed un archivio contenente più di 60613 progetti eseguiti nel tempo.

Ventilatori per alta temperatura PBN durano decenni

Questa è la durata dei miei ventilatori. La foto è del 2018. Ma sì, il ventilatore è ancora in azione tutt’oggi. Dal 1992.

 

Ventilatori per forni industriali PBN in funzione da più di 20 anni

Ecco qua a lato un esempio dei messaggi di complimenti che ricevo dai miei clienti. 

 

Ventilatori per forni che operano da più di 20 anni ad una temperatura superiore ai 600 °C.

Chi siamo noi di PBN?

Mi chiamo Diego Perfettibile e sono specializzato in progettazione e costruzione di ventilatori speciali, da installare a servizio di impianti di produzione industriali.

 

Cosa vuol dire “ventilatori speciali” ?

 

Vuol dire costruiti su misura, robusti e affidabili.

 

Progettati per durare almeno 20 anni

(se seguirai la corretta manutenzione, possono durare anche in eterno).

 

Ho ereditato la PBN assieme a mio fratello Andrea, da nostro padre, quando eravamo ancora troppo giovani per capire cosa volesse dire fare realmente l’imprenditore.

 

Ho lottato duramente contro l’inesperienza, la crisi economica, i grossi competitors pronti a fagocitare due ragazzini acerbi, quali eravamo io e mio fratello all’epoca.

 

Ma nulla ci ha fermato.

 

Ci siamo rimboccati le maniche ed abbiamo studiato, faticato e applicato.

 

E poi siamo tornati a studiare.

 

Faticare.

 

Applicare. Per un numero infinito di volte.

 

Dovevamo imparare tutto sul mondo dei ventilatori e delle aziende, e così abbiamo fatto.

 

Anni di sacrifici, lotte, rinunce ma anche di enormi soddisfazioni.

 

Il sogno di un grande uomo in mano a due piccoli ragazzini, oggi è diventato realtà.

 

E sai cosa ci ha dato la forza per crescere così tanto?

 

L’eredità di nostro padre.

 

Non parlo della sua azienda, la sua esperienza, la sua formazione.

 

Parlo dei suoi grandi valori.

 

Ci ha insegnato a fare bene il nostro mestiere: noi non costruiamo solo ventole, ma ci assicuriamo che gli impianti dei nostri clienti non si arrestino mai.

 

Se la ventola non funziona, la produzione si ferma.

 

Non si lavora.

 

Ecco perché abbiamo tanto a cuore il nostro lavoro.

 

Perché dietro alle nostre ventole noi vediamo le persone: la loro sicurezza, la loro serenità ed il loro futuro.

 

La passione è nulla senza il sacrificio.

 

E il sacrificio è nulla senza l’impegno…

…che puoi portare avanti solo se hai un grande sogno da realizzare.

 

Proprio come abbiamo fatto io e mio fratello.

 

Oggi in PBN aiutiamo a far crescere i sogni di tutti gli imprenditori che si rivolgono a noi.

 

Perché i sogni durano in eterno.

 

Un po’ come le nostre ventole!

DOPPIA GARANZIA

L’accurata progettazione, i materiali pregiati e l’alto livello delle prestazioni fanno dei ventilatori PBN un prodotto sicuro e duraturo nel tempo.

 

Oltre alla tranquillità di aver scelto un ventilatore di alto livello, puoi sentirti protetto non da 1, ma ben

 

2 garanzie distinte:

 

 

  1. Garanzia sulle prestazioni: Per assicurarti che il ventilatore che installi rispetti al 100% le prestazioni – portata, pressione e potenza assorbita – che hai richiesto in fase di ordine. (Con una tolleranza del ± 5%) Se entro 30 giorni dalla consegna del ventilatore, trovi valori discordanti rispetto a quelli dichiarati ci impegniamo ad intervenire nel minor tempo possibile per la verifica sul campo delle reali prestazioni (prova di prestazioni on site secondo la ISO 5802).Qualora le misure di prestazioni effettuate dovessero confermare una discordanza tra i dati di funzionamento reali rispetto a quelli dichiarati, provvederemo a nostre spese alla modifica o alla sostituzione integrale dei ventilatori.

 

  1. Garanzia Meccanica: i guasti sui ventilatori PBN sono davvero rari (esclusi ovviamente quelli causati da scarsa manutenzione e cattivo utilizzo). Tutti i ventilatori PBN sono quindi coperti per 24 mesi dalla garanzia meccanica, che – in caso di un guasto NON dovuto ad usura o scarsa manutenzione – ti protegge e ci obbliga ad intervenire immediatamente a nostre spese per rimettere in funzione la macchina.

 

Ad ogni modo, se ti prenderai cura del tuo impianto ed eseguirai periodicamente la manutenzione consigliata, resterai piacevolmente sorpreso dall’incredibile durata del tuo ventilatore.

 

Come Francesco che, dopo 100.000 ore di lavoro e a 15 anni dalla costruzione del ventilatore installato sul suo impianto, non ha mai avuto un problema o un guasto improvviso!

 

“Caro Diego ti vorrei sottoporre la mia, felice, esperienza con i ventilatori PBN.

 

Uno dei vostri ventilatori opera, senza problemi, sui fumi in uscita da un ESP a secco (400°C, 130km3/h) da più di 15 anni senza problemi.

 

Con un rateo annuo di utilizzo superiore alle 8000 ore, ad oggi ha accumulato più di 100.000 ore di lavoro.

 

I cuscinetti (a proposito spero di cambiarli presto) sono ancora quelli di primo equipaggiamento.

 

Ad oggi gli unici interventi di manutenzione hanno riguardato la periodica pulizia della girante dai residui di combustione (che la sbilanciano, operazione che si può effettuare in meno di un’ora) e la periodica sostituzione del giunto di accoppiamento con il motore ed ingrassaggio della macchina.

 

Qualche mese fa abbiamo ricevuto la visita del vostro tecnico: preparato, efficiente ed attento. E’ stato un momento di crescita per il reparto di manutenzione, nel quale abbiamo ricevuto delle indicazioni preziose su come procedere, e delle conferme sul lavoro svolto in questi anni. 

 

Che altro dire, credo che la mia direzione debba essere grata a PBN, in quanto in questi anni la macchina si è ampiamente ripagata…più volte!

 

A presto.”

 

Francesco Fanelli – Responsabile manutenzione – Vebad SPA.

 

Anche Savino spinge il ventilatore in condizioni di lavoro estreme e nonostante tutto la sua produzione non si è mai fermata dopo molti anni.

 

“Abbiamo installato dal 2014 un ventilatore PBN sul nostro impianto di desolforazione. Per noi questa parte di impianto è fondamentale e quindi la soffiante PBN è sicuramente una parte critica nella nostra produzione. Se non funziona, non possiamo produrre.

 

Non abbiamo mai avuto problemi con il ventilatore, pur essendo una macchina molto spinta. Oltre ad essere costruito in maniera robusta, l’assistenza del tecnico Todeschi Carlo ci ha permesso di mantenere in ottimo stato la soffiante.

 

PBN per me è sinonimo di affidabilità. Non ti lasciano mai a piedi.”

 

Savino Sipario –Socio Titolare – Vinicola Sipario

 

Se la soffiante PBN è una parte critica anche per la produzione del tuo cliente, stai molto attento alla scelta che adotterai nel prossimo impianto.

 

Quella che per molti “è solo una ventola” può essere in realtà l’ingranaggio chiave di un meccanismo a catena: da questo “dettaglio” potranno dipendere i tuoi lavori in futuro, la tua serenità mentale e la tua soddisfazione professionale.

 

Oltre che la sicurezza del tuo cliente e di tutte le persone che lavorano con lui…

 

Non rischiare di perdere tutto questo, a causa di una scelta errata che puoi evitare anche solo parlando con noi!

 

 

Compila il modulo sottostante per richiedere una consulenza gratuita…

 

Informarti adesso non ti costa nulla, ma può farti guadagnare davvero molto!

Come spesso accade, chi ha comprato inizialmente un nostro ventilatore PBN va in pensione ed i suoi colleghi si ritrovano a gestire una ventola ancora in perfetto stato che richiede solo qualche ricambio.

Ventilatori PBN saranno in funzione quando andrai in pensione

Iconic One Theme | Powered by Wordpress